Annuncio relativo all'interruzione del supporto per Magento 1

Magento ha annunciato che il 30 giugno 2020 avrà termine il supporto garantito per tutte le versioni della piattaforma di e-commerce Magento 1. L'interruzione del supporto riguarderà anche gli aggiornamenti di qualità e il rilascio di nuove patch di sicurezza.

Se hai effettuato l'integrazione con Magento 1, assicurati di eseguire la migrazione a Magento 2 o a un'altra piattaforma entro il 30 giugno 2020.
 
Conseguenze derivanti dalla mancata migrazione:
  • Rischio più elevato di violazione dei dati, con possibili danni al tuo marchio e alla tua reputazione.
  • Vulnerabilità alle minacce per la sicurezza in assenza di aggiornamenti o patch di sicurezza.
  • Mancata conformità agli standard PCI DSS (Payment Card Industry Data Security Standard). Questi standard globali sono definiti dalle organizzazioni che gestiscono le carte di credito e vengono applicati a tutti i commercianti che elaborano pagamenti.
Il requisito 6 degli standard PCI DSS impone ai commercianti di "sviluppare e mantenere sistemi e applicazioni sicuri mediante l'installazione delle opportune patch di sicurezza messe a disposizione dai fornitori". Senza l'aggiornamento delle patch di sicurezza, i commercianti che utilizzano Magento 1 non saranno più in grado di soddisfare questo requisito e l'implementazione di soluzioni volte a porre rimedio al problema potrebbe risultare molto dispendiosa in termini di tempo e costi.

Visa ha ribadito che i commercianti devono eseguire la migrazione da Magento 1 il prima possibile e ha sottolineato le responsabilità di questi ultimi nel garantire un ambiente di pagamento sicuro al fine di prevenire il furto dei dati delle carte di pagamento.
 
Effettua ora la migrazione a Magento 2 o a un altro partner.
 

Cosa devo fare?

Se stai usando Magento 1, devi effettuare una delle seguenti operazioni entro il 30 giugno 2020:
 

Migrazione alla piattaforma Magento 2

Migrazione a un'altra piattaforma

  • Vedi la pagina dei partner per un elenco degli integratori di sistemi e dei fornitori di soluzioni di e-commerce.

Domande frequenti

D: Quali versioni di Magento 1 sono interessate?

R: L'interruzione del supporto interessa tutte le versioni di Magento 1, incluse Magento Commerce 1 (in precedenza Enterprise Edition) e Magento Open Source 1 (in precedenza Community Edition).

D: Cosa succede se continuo a usare Magento 1 dopo il 30 giugno 2020?

R: La tua integrazione non sarà conforme agli standard PCI DSS (Payment Card Industry Data Security Standards). Gli standard PCI DSS globali impongono a ogni entità di "sviluppare e mantenere sistemi e applicazioni sicuri mediante l'installazione delle opportune patch di sicurezza messe a disposizione dai fornitori". Poiché Magento non fornirà più patch di sicurezza, la tua integrazione potrebbe diventare vulnerabile agli attacchi e ciò potrebbe avere ripercussioni negative sul tuo marchio e sulla tua reputazione, oltre che sulle tue finanze.

D: Questa modifica riguarda solo i commercianti PayPal?

R: No, tutte le società di elaborazione dei pagamenti, tra cui Visa, stanno invitando i commercianti che utilizzano Magento 1 a effettuare al più presto la migrazione a Magento 2 o a un'altra piattaforma.

D: Come faccio a verificare la mia conformità agli standard PCI?

R: Sul sito degli standard di protezione PCI è disponibile un questionario di autovalutazione che i commercianti possono compilare per verificare la propria conformità agli standard PCI. Uno dei requisiti contenuti nel modulo riguarda l'installazione delle patch di sicurezza rese disponibili dai fornitori entro un mese dal rilascio. Poiché Magento non fornirà più patch di sicurezza dopo il 30 giugno 2020, non sarà più garantita la conformità al requisito 6, in base al quale il commerciante è tenuto a "sviluppare e mantenere sistemi e applicazioni sicuri mediante l'installazione delle opportune patch di sicurezza messe a disposizione dai fornitori".

D: Esiste una possibilità che il termine venga prorogato oltre il 30 giugno, soprattutto tenendo conto dell'emergenza COVID-19?

R: No, il termine, inizialmente previsto per novembre 2018, è già stato prorogato di 18 mesi per dare ai commercianti il tempo di effettuare la migrazione. Magento ha confermato che il supporto per Magento 1 terminerà il 30 giugno 2020.

D: Devo conformarmi agli standard anche se i dati della mia carta vengono elaborati da PayPal?

R: Sì, anche se affidi a PayPal parte delle operazioni volte a garantire la conformità agli standard PCI DSS, devi comunque installare le patch di sicurezza entro un mese dal rilascio, cosa che non potrai più fare dopo il 30 giugno 2020. Oltre a installare le patch, è compito dei commercianti soddisfare tutti i requisiti previsti dagli standard PCI DSS.

D: Su quali risorse posso fare affidamento per garantire la conformità agli standard PCI?

R: PayPal collabora con integratori di sistemi selezionati per aiutarti a effettuare la migrazione a Magento 2.

D: Quali sono le soluzioni di e-commerce alternative?

R: Se sei in cerca di soluzioni alternative, consulta l'elenco dei fornitori di soluzioni di e-commerce.

D: PayPal fornisce assistenza durante la migrazione?

R: Se risiedi negli Stati Uniti, puoi chiedere un finanziamento per sostenere i costi della migrazione a Magento 2 Commerce Cloud mediante il Magento Migration Loan, un tipo di prestito LoanBuilder* accessibile tramite PayPal.
* Il finanziatore del prestito LoanBuilder è WebBank, membro della FDIC. Il presente è solo un invito a richiedere un finanziamento e non costituisce un'offerta o un impegno a conferire capitale. I richiedenti devono soddisfare determinati requisiti per essere idonei al prestito. WebBank non aderisce all'offerta relativa al rimborso completo dei costi di finanziamento e detto rimborso non rientra nel contratto di apertura di credito che stipuli con WebBank.

D: Quali altre risorse sono disponibili?

R: Per maggiori informazioni consulta:

Se continui a navigare, useremo i cookie che consentono al nostro sito di funzionare, migliorano le prestazioni e rendono unica la tua esperienza. Se accetti, useremo anche i cookie per personalizzare gli annunci pubblicitari. Gestisci i cookie