Aggiornamenti delle regole

 

>> Vedi tutti gli accordi legali

>> Vedi i prossimi aggiornamenti delle regole

Aggiornamenti delle regole precedenti

 

Questa pagina contiene importanti modifiche al servizio PayPal, alle Condizioni d'uso o ad altri accordi legali.

*Per gli aggiornamenti delle regole pubblicati prima di dicembre 2013, vedi questo PDF.

* Per i precedenti aggiornamenti delle regole tra gennaio 2014 e dicembre 2018, consultare questo PDF.

 

In questa pagina si anticipano agli utenti eventuali modifiche che verranno apportate al servizio PayPal, alle Condizioni d'uso o ad altri accordi legali. Oltre agli aggiornamenti delle regole, si pubblicano le relative date di entrata in vigore. Per gli aggiornamenti precedenti, consultare la pagina "Precedenti aggiornamenti delle regole".

 

Notifica di modifica agli Accordi legali PayPal

Data di pubblicazione: 30 gennaio 2019 (per le date di entrata in vigore, consultare i singoli accordi di seguito).

 

Si invita l'utente a leggere il presente documento

PayPal ha apportato alcune modifiche agli accordi legali che disciplinano il rapporto con l'utente.

Al fine di acquisire familiarità con le future modifiche, si consiglia di leggere con attenzione il presente avviso.

Non sono richieste operazioni per accettare le modifiche, poiché queste entreranno automaticamente in vigore nelle date sotto indicate. Qualora decida di non accettare le modifiche apportate, l'utente potrà inviare una comunicazione a PayPal entro la Data di entrata in vigore o in qualunque momento successivo per chiudere il Conto immediatamente e senza costi aggiuntivi.

Si invita l'utente a consultare gli Accordi legali attualmente in vigore.
 



Notifica di modifica alle Condizioni d'uso Paypal

Data di entrata in vigore: 30 gennaio 2019

 

Le Condizioni d'uso PayPal attualmente in vigore sono disponibili cliccando qui oppure cliccando il link "Accordi legali" nella parte inferiore delle pagine del sito PayPal.

Alcune sezioni delle Condizioni d'uso PayPal sono state modificate:

  • per chiarire e riorganizzare i testi esistenti, incluse le seguenti sezioni esistenti:

Sezione

Modifica

Sezione 2.6 (Saldi in valute multiple)

Questa sezione è stata modificata per chiarire meglio come PayPal può consentire all'utente di convertire il denaro del suo Saldo in altra valuta. 

Sezione 5 (Ricezione di denaro)

L'inizio di questa Sezione è stato modificato per chiarire meglio come si applicano le ulteriori condizioni d'uso ai commercianti quando hanno integrato nella propria piattaforma o nelle proprie pagine di pagamento online funzionalità intese a consentire ai clienti non titolari di un Conto di inviare un pagamento sul Conto del commerciante (ad esempio, utilizzando dei metodi di pagamento locali alternativi). 

 

Si veda anche il promemoria relativo ai metodi di pagamento locali (LPM) nell'Avviso di modifica alle Condizioni d'uso PayPal con data di entrata in vigore il 29 aprile 2019 riportato di seguito.

Sezione 5.5 (Ricezione di denaro in valute diverse.)

Questa Sezione è stata modificata per chiarire meglio cosa PayPal può permettere all'utente quando riceve denaro in valute diverse.

; e

  • sono state apportate correzioni tipografiche di lieve entità.

 

 

Notifica di modifica alle Condizioni d'uso Paypal

Data di entrata in vigore: 29 aprile 2019.

 

Le Condizioni d'uso PayPal attualmente in vigore sono disponibili cliccando qui oppure cliccando il link "Accordi legali" nella parte inferiore delle pagine del sito PayPal.

1. Metodi di pagamento locali

A titolo di promemoria per i commercianti che utilizzano PayPal per ricevere pagamenti per Transazioni commerciali, il 13 novembre 2018 PayPal ha iniziato a consentire ad alcuni clienti senza un Conto di inviare pagamenti sui Conti dei commercianti utilizzando metodi di pagamento locali alternativi. 

A questo proposito, il 13 novembre 2018 il primo paragrafo della Sezione 5 delle Condizioni d'uso PayPal è stato modificato per chiarire come si applicano le ulteriori condizioni d'uso ai commercianti quando hanno integrato nella propria piattaforma o nelle proprie pagine di pagamento online funzionalità intese a consentire ai clienti non titolari di un Conto di inviare un pagamento sul Conto del commerciante (ad esempio, utilizzando dei metodi di pagamento locali alternativi). Tali ulteriori condizioni includono le Condizioni d'uso PayPal relative ai metodi di pagamento locali. 

Alla data del presente avviso, il primo paragrafo della Sezione 5 recita e si applica (e continuerà a recitare e ad applicarsi, incluso a partire dalla Data di entrata in vigore) nel modo seguente:

            5. Ricezione di denaro

PayPal può consentire a chiunque (titolare o meno di un Conto PayPal) di effettuare pagamenti che diano luogo all'emissione o al trasferimento di moneta elettronica sul Conto dell'utente. Integrando (o avendo già integrata) nella propria piattaforma o nelle proprie pagine di pagamento online qualsiasi funzionalità intesa a consentire a un acquirente non titolare di un Conto di inviare un pagamento sul Conto dell'utente, questi accetta tutte le ulteriori condizioni d'uso relative a tali funzionalità che PayPal metterà a sua disposizione in qualsiasi pagina del sito o piattaforma online di PayPal o Braintree (incluse le pagine per gli sviluppatori e le pagine Accordi legali).Tali ulteriori condizioni includono le Condizioni d'uso PayPal relative ai metodi di pagamento locali.

2. Altri cambiamenti

Alcune sezioni delle Condizioni d'uso PayPal sono state modificate per rendere più comprensibili i testi esistenti e correggere eventuali errori tipografici. Ad esempio, PayPal non supporta i pagamenti in Rupie indiane, pertanto tutti i rimanenti riferimenti alle Rupie indiane sono stati rimossi per chiarire questo punto.

 

Notifica di modifica alla Dichiarazione sulla privacy PayPal

Stiamo apportando delle modifiche alla Dichiarazione sulla privacy che informa su come PayPal usa i dati degli utenti.

Abbiamo fornito dettagli aggiuntivi su come ci serviamo dei dati quando l'utente effettua transazioni con gli amici, nonché maggiori informazioni sull'uso dei dati per la prevenzione di frodi e rischi.

È possibile consultare le modifiche e la Dichiarazione sulla privacy attuale qui.