Perché il saldo del mio conto PayPal è negativo e come posso risolvere il problema?

Ecco alcune possibili cause:

  • Un pagamento che hai ricevuto è stato bloccato.
  • Un pagamento che hai ricevuto è stato annullato a causa di un reclamo o chargeback.
  • Hai tentato di effettuare un pagamento tramite conto bancario, ma la banca ha rifiutato il pagamento a causa di un problema tecnico o di fondi insufficienti.
Se invii un pagamento quando il saldo è negativo, ti verrà addebitato l'importo del pagamento più l'importo mancante dal tuo saldo PayPal. 

Per risolvere il saldo negativo:
  1. Vai al Riepilogo.
  2. Nel riquadro del saldo, clicca l'opzione per riportare il saldo a zero o in positivo.
  3. Seleziona l'opzione desiderata.
  4. Segui le istruzioni fornite. 
Se al momento il tuo conto è completamente funzionale e non soggetto a limitazioni, per risolvere il saldo negativo basta semplicemente ricaricarlo.

Se il tuo conto PayPal è sottoposto a limitazioni, la funzione di ricarica potrebbe non essere disponibile. In questo caso, puoi rimborsare l'importo tramite assegno o vaglia postale in euro o in dollari statunitensi da inviare a questo indirizzo:

PayPal c/o MBE
Corso di Porta Vittoria 10
20122 Milano, Italia.

Nota: ricorda di intestare l'assegno a PayPal e indica l'indirizzo email del conto a cui deve essere effettuato l'accredito.

Mi ha contattato un'agenzia di recupero crediti. Cosa posso fare?

Se il saldo negativo persiste per un lungo periodo di tempo, potremmo rivolgerci a un'agenzia di recupero crediti. 

In questo caso, contatta direttamente Transcom Worldwide:

Via Brescia 28 D/3
20063 Cernusco sul Naviglio (MI)

Telefono: 805 006 089.

I cookie ci aiutano a personalizzare PayPal per i nostri utenti e alcuni sono necessari a far funzionare il nostro sito. Ci consentono inoltre di proporti offerte personalizzate e promozioni, sia sul nostro sito, sia al di fuori di esso. E il controllo è nelle tue mani. Puoi gestire i tuoi cookie in qualsiasi momento.