Home
  • Pagamenti e trasferimenti
  • Contestazioni e limitazioni
  • Il mio conto
  • Il mio Wallet
  • Accesso e sicurezza
  • Strumenti di vendita

Cosa devo fare se il mio saldo è negativo?

Il saldo del conto PayPal potrebbe risultare negativo per diversi motivi, tra cui:

• Abbiamo emesso un rimborso a tuo nome a copertura di una contestazione o di un reclamo presentato dall'acquirente.
• Hai ricevuto un chargeback e non hai un saldo disponibile sul conto PayPal.
• Un pagamento che non è idoneo per la Protezione vendite è stato stornato.
• È stato eseguito un pagamento non autorizzato dal tuo conto PayPal.

Se il saldo del tuo conto è negativo, controlla le tue attività recenti per scoprire perché.

Se ritieni che il tuo saldo sia negativo perché qualcuno ha usato il tuo conto, segnalalo subito nel Centro risoluzioni.

Puoi riportare il tuo saldo a zero o in positivo accedendo al tuo conto PayPal e cliccando il link "Riportare il saldo a zero o in positivo". Puoi scegliere l'importo e come aggiungerlo per riportare il saldo a zero.

Ecco come spedirci un assegno, un vaglia postale o un assegno circolare:

  1. Intesta il pagamento a PayPal Inc.
  2. Scrivi il tuo nome e l'indirizzo email registrato con PayPal sul pagamento.
  3. Spedisci il pagamento a:

PayPal SE Sede Secondaria Italiana c/o MBE
Via Cuneo 17 Cap 20090 Segrate MI

Nota:

  • Nella sezione delle note devono essere riportati l'indirizzo email registrato sul tuo conto PayPal e il commento "R: Ricarica conto".
  • Il denaro sarà disponibile sul tuo conto entro 3-4 settimane.

I conti pagati con assegno bancario devono rimanere in regola per 30 giorni prima che il conto possa essere rivisto.

Finché il saldo del tuo conto è negativo, tutti i pagamenti che riceverai sul tuo conto PayPal verranno detratti dal tuo saldo in sospeso e tutti i rimborsi che proverai a emettere verranno eseguiti dal tuo conto bancario.

Se non riporti il saldo a zero o in positivo entro 120 giorni, il tuo conto PayPal potrebbe essere bloccato e non potrai accedervi.

Se il saldo del tuo conto PayPal rimane negativo per un periodo di tempo prolungato, PayPal può trasferire il debito a un'agenzia di recupero crediti.

L'agenzia di recupero crediti può contattarti per nostro conto. Ti chiederanno di rimborsare l'importo dovuto, fornendoti diverse opzioni di pagamento. Potrebbe anche esserti addebitata una tariffa dall'agenzia di recupero crediti. Ti invitiamo a collaborare con l’agenzia per risolvere la questione.

L'articolo è stato utile?

Altri modi per ricevere aiuto

Come ce la stiamo cavando?
Partecipa al sondaggio

Se accetti i cookie, li useremo per migliorare e personalizzare la tua esperienza e per consentire ai nostri partner di mostrarti annunci PayPal personalizzati quando visiti altri siti. Gestisci i cookie e scopri di più.