Regole della Protezione vendite PayPal

 

>> Vedi tutti gli accordi legali

Regole della Protezione vendite PayPal

Data di entrata in vigore: 11 dicembre 2019

I presenti termini costituiscono un contratto tra l'utente e PayPal (Europe) S.à r.l. et Cie, S.C.A., 22-24 Boulevard Royal, L-2449 Lussemburgo ("PayPal", "noi" o "nostro").

Queste condizioni si applicano all'effetto che la Protezione vendite PayPal ha sull'utente come soggetto che riceve un pagamento (destinatario del pagamento) per un acquisto. La Protezione vendite PayPal non è un servizio di pagamento.

Le Condizioni d'uso in vigore nel Paese in cui risiede l'utente registrato PayPal fanno parte di questi termini.   Le parole con iniziali maiuscole non riportate in questi termini sono definite nelle Condizioni d'uso. Per quanto possibile, i presenti termini e le Condizioni d'uso devono essere interpretati in modo unico e coerente. In caso di conflitto di interpretazione, questi termini sostituiscono l'Accordo per l'utente nella misura del conflitto.

 

1 Cos'è la Protezione vendite PayPal?

Se l'utente è il destinatario del pagamento, possiamo rimborsargli un importo per gli storni applicati sul suo saldo in base ai seguenti motivi:

  1. È stato applicato uno storno sul suo saldo per "Pagamento non autorizzato" (fatta eccezione per qualsiasi "Pagamento non autorizzato" avviato in un ambiente non ospitato da PayPal); oppure
  2. È stato applicato uno storno sul suo saldo a causa di un chargeback o di un reclamo relativo alla Protezione acquisti PayPal con motivo "Non ricevuto",

purché PayPal riceva dall'utente la prova di avvenuta spedizione o consegna conformemente ai requisiti illustrati di seguito e ai sensi delle ulteriori disposizioni delle presenti condizioni (inclusi, senza limitazione, i Requisiti di idoneità riportati nella sezione 6).

Consigliamo di leggere le Regole della Protezione acquisti PayPal per capire come può sorgere un reclamo nei confronti dell'utente ai sensi delle suddette regole. Se l'utente vende o commercializza i propri prodotti o servizi ad acquirenti di altri Paesi, dovrà leggere le regole della Protezione acquisti PayPal dei Paesi in cui sono residenti gli acquirenti destinatari [(le regole della Protezione acquisti PayPal applicabili sono disponibili qui e nella sezione "Accordi legali" in fondo a quasi tutte le pagine del sito PayPal)], poiché tali regole si applicano al caso dell'utente in quanto destinatario del pagamento o venditore.

Consigliamo di leggere anche la sezione sugli <storni> nelle Condizioni d'uso per comprendere il rischio di storno (ad esempio, quello causato da un chargeback o da un reclamo relativo alla Protezione acquisti PayPal) che si corre quando l'utente riceve un pagamento.

 

2 Disponibilità della Protezione vendite PayPal

La Protezione vendite PayPal è usufruibile da:

chi possiede un conto PayPal e riceve pagamenti da acquirenti che fanno acquisti idonei (in tutto il mondo e ovunque PayPal viene accettato).

La Protezione vendite PayPal non è applicabile a reclami, chargeback e/o storni per articoli notevolmente non conformi alla descrizione (SNAD) né per articoli consegnati o ritirati di persona.

 

3 In che misura la Protezione vendite PayPal protegge il venditore?

Ai sensi dei presenti termini e delle Condizioni d'uso:

a. PayPal corrisponderà l'intero importo di un pagamento idoneo oggetto di storno e rinuncerà alle spese di chargeback, se applicabile; e

b. Non c'è nessun limite al numero di pagamenti per cui è possibile ricevere il rimborso ai sensi della Protezione vendite PayPal.

 

4 Cosa succede in caso di storno?

PayPal può bloccare temporaneamente il denaro sul conto PayPal dell'utente per coprire l'intero importo che è oggetto di storno. Vedere le Condizioni d'uso per ulteriori dettagli sulla procedura di blocco temporaneo.

 

5 Cosa succede se il pagamento non è coperto dalla Protezione vendite PayPal?

PayPal stornerà il denaro dal conto PayPal dell'utente per coprire l'importo rimborsato all'acquirente. Inoltre, l'utente sarà responsabile delle spese di chargeback di PayPal, se applicabili.

 

6 Requisiti per l'idoneità

Quali sono i requisiti per usufruire della Protezione vendite PayPal?

Per essere coperto, l'utente deve soddisfare tutti i requisiti che seguono:

  1. La transazione non risulta inidonea ai sensi della sezione 10.
  2. La transazione deve essere contrassegnata da PayPal come idonea alla Protezione vendite PayPal nella pagina "Dettagli transazione" del conto dell'utente. Se la transazione è idonea, sarà applicata la protezione sia per Pagamento non autorizzato che per Oggetto non ricevuto. Se è contrassegnata come parzialmente idonea, verrà applicata solo la protezione per Oggetto non ricevuto.
  3. In caso di beni materiali, l'articolo deve essere spedito all'indirizzo di spedizione indicato nella pagina "Dettagli transazione". Se l'oggetto viene consegnato di persona o se il destinatario del pagamento lo spedisce a un indirizzo differente (ad esempio, se l'acquirente richiede la spedizione a un "indirizzo di lavoro" o a un altro indirizzo alternativo), non si avrà diritto a un rimborso in base alle condizioni del programma.

La pagina "Dettagli transazione" è consultabile accedendo al proprio conto PayPal, selezionando "Cronologia" e quindi "Dettagli" per la transazione specifica.

  1. Attenersi ai requisiti di spedizione descritti di seguito.
  2. Accettare solo un singolo pagamento da un unico conto PayPal per l'acquisto.
  3. Rispondere tempestivamente alle richieste di documentazione e altre informazioni che PayPal può ragionevolmente effettuare al fine di condurre un'indagine sulla situazione.
  4. La residenza principale dell'utente, come riportato sul suo conto PayPal, si trova in [Paese pertinente].
  5. L'idoneità dell'utente non è sospesa per altri motivi.

 

7 Quali sono i requisiti di spedizione?

 

Protezione per Pagamento non autorizzato

Protezione per Oggetto non ricevuto

Requisiti di spedizione

Per i servizi e i beni immateriali: prova di avvenuta consegna

 

Per tutte le altre transazioni: prova di avvenuta spedizione (minimo) o prova di avvenuta consegna

Prova di avvenuta consegna

 

8 Che cos'è la Prova di avvenuta spedizione?

Documentazione online o fisica di una società di spedizioni che include tutte le seguenti informazioni:

  1. Lo stato "spedito" (o equivalente) e la data di spedizione.
  2. L'indirizzo del destinatario che riporti almeno la città e il codice postale (o equivalente internazionale).
  3. L'accettazione ufficiale da parte della società di spedizioni (ad esempio, un timbro postale, una ricevuta o i dati di tracciamento online). In alternativa, se l'utente possiede la prova di avvenuta consegna, non è necessaria la prova di avvenuta spedizione.

 

9 Cos'è la prova di avvenuta consegna?

Per prova di avvenuta consegna di beni materiali si intende la documentazione online di una società di spedizioni che include tutte le seguenti informazioni:

  1. Lo stato "consegnato" (o equivalente) e la data di consegna.
  2. L'indirizzo del destinatario che riporti almeno la città e il codice postale (o equivalente internazionale).

Per prova di avvenuta consegna di beni immateriali si intende qualsiasi elemento che dimostri in modo convincente (secondo il giudizio di PayPal) che la vendita è stata completata, tra cui, senza limitazione:

  1. La data in cui l'articolo o il servizio è stato fornito.
  1. L'indirizzo del destinatario (ad esempio, email o IP) nel caso in cui è applicabile.

 

10 Quali sono alcuni esempi di articoli/transazioni/casi non idonei alla Protezione vendite PayPal?

  1. beni immateriali (inclusi gli articoli digitali e le licenze per contenuti digitali) e servizi.
    Sebbene PayPal, a propria esclusiva discrezione, possa rendere occasionalmente idonei determinati beni immateriali (inclusi articoli digitali e licenze per contenuti digitali) e/o servizi, se non altrimenti concordato in forma scritta con PayPal i seguenti casi rimarranno sempre inidonei:
    1. Articoli equivalenti ai contanti (inclusi, senza limitazione, gli oggetti di valore predefinito, come carte regalo e carte prepagate).
    2. Pagamenti per investimenti e prodotti finanziari.
    3. Donazioni.
  2. Articoli consegnati (o prelevati) di persona, ad eccezione di quelli per cui l'utente ha ricevuto il pagamento tramite la funzionalità "Pagamento nei negozi").
  3. Transazioni elaborate tramite un mezzo diverso dal conto PayPal dell'utente. Ad esempio, se il pagamento è stato ricevuto come pagamento diretto tramite carta (inclusi Zong, PayPal Pro, Soluzione di pagamento telefonico e PayPal Here) o effettuato da un acquirente senza conto PayPal, la protezione non sarà disponibile.
  4. Storni per articoli notevolmente non conformi alla descrizione e/o reclami presentati direttamente ai marketplace.
  5. Pagamenti PayPal Business.
  6. Pagamenti effettuati per beni in oro (sia in forma fisica sia sotto forma di beni negoziabili in borsa).
  7. Transazioni di pagamento cumulativo PayPal.