Regole sui Buoni regalo commerciante

>> Vedi tutti gli accordi legali

Regole sui Buoni regalo commerciante

Queste regole sono state aggiornate in data: 20 gen, 2006

 

Vedi, scarica e salva queste regole.

Descrizione: I Buoni regalo dei commercianti consentono ai commercianti di mettere in vendita Buoni regalo tramite il proprio sito web o il proprio negozio. Gli acquirenti possono acquistare il Buono regalo per un determinato destinatario, il quale può ottenerne il rimborso acquistando merci dal commerciante stesso. L'acquirente deve definire il destinatario al momento dell'acquisto per i buoni regalo consegnati tramite email. Una volta acquistati, i buoni regalo consegnati tramite email non potranno essere trasferiti ad un altro destinatario.

Si prega di notare che queste regole non si applicano ai Buoni regalo di eBay, che sono messi in vendita da eBay.

Limitazioni generali per i commercianti che vendono Buoni regalo

  1. Accesso limitato da parte del commerciante ai saldi dei Buoni regalo. I proventi della vendita di Buoni regalo sono accumulati in un saldo di riserva del commerciante. Quando il Buono regalo viene rimborsato, i fondi sono trasferiti dal saldo di riserva del commerciante al saldo disponibile dello stesso. Se un buono regalo non è riscattato entro i primi 18 mesi, il saldo residuo del buono regalo viene rilasciato dal saldo di riserva.

  2. Trattamento dei buoni regalo dopo i primi 18 mesi. Se un buono regalo mantiene un saldo per 18 mesi, l'importo del saldo residuo verrà rilasciato dalla riserva e trasferito nel saldo disponibile del commerciante. Tuttavia, dato che i buoni regalo non hanno scadenza, il destinatario del buono regalo avrà comunque la possibilità di riscattare detti buoni regalo. Per questi tipi di rimborso, il buono regalo fungerà da sconto sull'importo totale dell'acquisto effettuato dal destinatario, ma il venditore non riceverà il saldo residuo del buono regalo. Per esempio, se un destinatario usa un buono regalo di $10,00 USD emesso più di 18 mesi prima per l'acquisto di $15,00 USD, il commerciante riceverà soltanto $5,00 USD (meno le tariffe), in quanto avrà già ricevuto i $10,00 USD di proventi, al netto delle tariffe PayPal, dal buono regalo del destinatario nel momento in cui il buono regalo ha superato i 18 mesi.

  3. Tariffe. PayPal non addebita alcuna tariffa al momento dell'acquisto del buono regalo; PayPal, tuttavia, addebita le normali tariffe applicabili alla transazione al momento del riscatto da parte del commerciante. Se un buono regalo non è riscattato entro i primi 18 mesi, il saldo residuo del buono regalo viene rilasciato dal saldo di riserva. Le normali tariffe applicabili alla transazione sono addebitate al commerciante se e quando i fondi sono trasferiti dal saldo di riserva al saldo disponibile del commerciante.

  4. Obbligo di aprire un conto. Per poter riscattare i Buoni regalo, i destinatari sono tenuti a creare un conto PayPal.

Assistenza clienti: i commercianti che mettono in vendita i Buoni regalo sono tenuti ad offrire assistenza agli acquirenti e ai destinatari di detti Buoni. PayPal offre ai commercianti la possibilità di annullare o rimborsare i Buoni regalo entro 60 giorni dall'acquisto.

Accettazione delle regole: vendendo o mettendo in vendita i Buoni regalo commerciante, il commerciante accetta le condizioni previste dalle presenti regole.