Cerca su PayPal
Vai direttamente al contenuto principale

Programmi di protezione e sicurezza PayPal - PayPal Italia

Scopri come proteggere le tue transazioni con PayPal

Security Protection

Cerchi informazioni sulla sicurezza?

Qui conoscerai nostri programmi di protezione e troverai consigli utili per ridurre il rischio di difficolta nelle tue transazioni online.

Se hai un problema urgente, clicca il link qua sotto per una risposta immediata, altrimenti naviga nelle schede della pagina per informazioni sulla sicurezza.

Acquisti

PayPal è il modo affidabile per pagare i tuoi acquisti online perché non condividi mai i tuoi dati finanziari con il destinatario del pagamento. Inoltre, i nostri programmi ti proteggono quando fai shopping su eBay o in altri negozi online. In caso di problemi, ti aiuteremo a trovare una soluzione con il venditore o, dove possibile, ti rimborseremo il valore dell'acquisto.* E non finisce qui: in caso di uso fraudolento del tuo conto da parte di terzi, PayPal ti rimborserà gli importi relativi a tutte le transazioni non autorizzate.**

Protezione su eBay

Con PayPal puoi davvero stare tranquillo su eBay. Perché se ricevi un oggetto molto diverso dalla descrizione o non ricevi nulla, possiamo rimborsarti l'intero valore dell'acquisto, inclusi i costi di spedizione.* Basta seguire alcune semplici regole:

Verifica che l'acquisto sia protetto

Controlla che l'oggetto sia protetto da PayPal: un messaggio dedicato all'interno dell'inserzione eBay te lo confermerà.

Usa il pulsante Paga adesso

Paga l'oggetto con PayPal usando il pulsante Paga adesso sul sito eBay o sull'email di fine asta. Se preferisci pagare dal sito PayPal, devi associare il pagamento con il numero dell'oggetto eBay.

Apri la contestazione entro 45 giorni

Se non ricevi l'oggetto o se è molto diverso dalla descrizione, contatta il venditore: offrigli una possibilità di risolvere il problema per te. Se non trovate un accordo, hai 45 giorni dal pagamento per aprire una contestazione nel Centro risoluzioni PayPal. PayPal ti aiuterà a comunicare con il venditore.

Trasforma in reclamo entro 20 giorni

Se non trovate una soluzione che ti soddisfa, trasforma la contestazione in reclamo entro 20 giorni dall'apertura. Se la tua richiesta corrisponde ai requisiti, potrai essere rimborsato dell'intero valore dell'acquisto, compresi i costi di spedizione.*

Story telling to show the flow and timelines

Paga l'oggetto

Aprila contestazione entro 45 giorni

Converti in reclamo entro 20 giorni dalla contestazione

*Si applicano le regole previste dalle Condizioni d'uso di PayPal disponibili su paypal.it. La protezione si applica solo a pagamenti di beni materiali inviabili, non proibiti dalle Regole PayPal e si estende alle spese di spedizione sostenute per il recapito originario della merce, ma non a quelle relative alla sua restituzione, ove prevista dalle Condizioni d'uso.

**Si applicano le regole previste dalle Condizioni d'uso di PayPal disponibili su paypal.it. L'utente non sarà ritenuto responsabile in caso di uso non autorizzato del proprio conto da parte di terzi, a condizione che abbia informato PayPal dell'accesso improprio al conto con la massima tempestività e non oltre 13 mesi dopo l'esecuzione della prima transazione non autorizzata, e che sia in grado di dimostrare di non avere deliberatamente consentito a soggetti terzi di avere accesso al proprio ID PayPal e/o alla propria password.

Fuori da eBay

Con PayPal fai shopping a cuor leggero ovunque. Perché in aggiunta all'avanzata tecnologia che protegge le tue transazioni, abbiamo sviluppato un programma di protezione dedicato. Se non ricevi la merce che aspettavi e il negozio non ti offre una soluzione soddisfacente, possiamo rimborsarti l'intero valore dell'acquisto, comprese le spese di spedizione.* Ecco come fare:

Contatta il venditore

Se non ricevi la merce pagata con PayPal, contatta il venditore: dagli una possibilità di risolvere il problema per te.

Apri una contestazione entro 45 giorni dal pagamento

Se non giungete a un accordo, apri una contestazione nel Centro risoluzioni del tuo conto PayPal entro 45 giorni dal pagamento. PayPal faciliterà la comunicazione tra te e il venditore.

Trasforma in reclamo entro 20 giorni

Se non trovate una soluzione che ti soddisfa, trasforma la contestazione in reclamo entro 20 giorni dall'apertura. Se la tua richiesta corrisponde ai requisiti, potrai essere rimborsato dell'intero valore dell'acquisto, compresi i costi di spedizione.*

Paga l'oggetto

Aprila contestazione entro 45 giorni

Converti in reclamo entro 20 giorni dalla contestazione

*Si applicano le regole previste dalle Condizioni d'uso di PayPal disponibili su paypal.it. La protezione si applica solo a pagamenti di beni materiali inviabili, non proibiti dalle Regole PayPal e si estende alle spese di spedizione sostenute per il recapito originario della merce, ma non a quelle relative alla sua restituzione, ove prevista dalle Condizioni d'uso.

**Si applicano le regole previste dalle Condizioni d'uso di PayPal disponibili su paypal.it. L'utente non sarà ritenuto responsabile in caso di uso non autorizzato del proprio conto da parte di terzi, a condizione che abbia informato PayPal dell'accesso improprio al conto con la massima tempestività e non oltre 13 mesi dopo l'esecuzione della prima transazione non autorizzata, e che sia in grado di dimostrare di non avere deliberatamente consentito a soggetti terzi di avere accesso al proprio ID PayPal e/o alla propria password.

Transazione non autorizzata

Per proteggerti dai furti di identità, ti inviamo un'email di conferma ogni volta che fai una transazione con PayPal. Custodisci con cura i dati di accesso al conto, controlla la tua posta elettronica con regolarità e verifica che la Cronologia del conto riporti le transazioni che hai eseguito.

Se noti qualche irregolarità, ricordati di avvisarci subito. In particolare, contattaci con urgenza nei casi seguenti:

  1. è stata eseguita una transazione non autorizzata dal tuo conto;
  2. la password PayPal o il PIN per servizio PayPal mobile sono stati compromessi;
  3. il telefono sul quale era attivo il servizio PayPal mobile è stato smarrito, rubato o disattivato;
  4. qualcuno ha trasferito o potrebbe trasferire del denaro utilizzando il tuo conto PayPal senza autorizzazione;
  5. ritieni che si siano verificati errori nel tuo conto.

Se stabiliamo che si è verificato un accesso improprio al tuo conto e che hai fatto il possibile per evitarlo, ti rimborseremo gli importi relativi a tutte le transazioni non autorizzate inviate dal tuo conto.**

*Si applicano le regole previste dalle Condizioni d'uso di PayPal disponibili su paypal.it. La protezione si applica solo a pagamenti di beni materiali inviabili, non proibiti dalle Regole PayPal e si estende alle spese di spedizione sostenute per il recapito originario della merce, ma non a quelle relative alla sua restituzione, ove prevista dalle Condizioni d'uso.

**Si applicano le regole previste dalle Condizioni d'uso di PayPal disponibili su paypal.it. L'utente non sarà ritenuto responsabile in caso di uso non autorizzato del proprio conto da parte di terzi, a condizione che abbia informato PayPal dell'accesso improprio al conto con la massima tempestività e non oltre 13 mesi dopo l'esecuzione della prima transazione non autorizzata, e che sia in grado di dimostrare di non avere deliberatamente consentito a soggetti terzi di avere accesso al proprio ID PayPal e/o alla propria password.

Consigli per la sicurezza

Ecco alcuni consigli utili da tenere a portata di mano quando fai acquisti sul web.

Security Protection

Password sicura.

Quando apri un account in un negozio online, non scegliere parole comuni, nomi di familiari o date di nascita. Utilizza invece combinazioni di lettere maiuscole e minuscole, numeri e simboli. Inoltre, scegli password univoche per i vari conti. Le stesse regole valgono per la tua password PayPal.

Security Protection

Crittografia.

Prima di acquistare qualcosa online, accertati che il sito offra un adeguato livello di crittografia dei dati. Cerca l'icona del lucchetto chiuso nella barra di stato del browser per verificare di essere protetto.

Security Protection

Rimborso e restituzione.

Cerca le regole su rimborsi e restituzioni nel negozio online. Se non sono pubblicate, chiedi se è previsto un limite temporale per la restituzione dell'oggetto e se viene offerto un rimborso totale o un buono sconto. Chiarisci ogni dubbio prima di concludere l'acquisto.

*Si applicano le regole previste dalle Condizioni d'uso di PayPal disponibili su paypal.it. La protezione si applica solo a pagamenti di beni materiali inviabili, non proibiti dalle Regole PayPal e si estende alle spese di spedizione sostenute per il recapito originario della merce, ma non a quelle relative alla sua restituzione, ove prevista dalle Condizioni d'uso.

**Si applicano le regole previste dalle Condizioni d'uso di PayPal disponibili su paypal.it. L'utente non sarà ritenuto responsabile in caso di uso non autorizzato del proprio conto da parte di terzi, a condizione che abbia informato PayPal dell'accesso improprio al conto con la massima tempestività e non oltre 13 mesi dopo l'esecuzione della prima transazione non autorizzata, e che sia in grado di dimostrare di non avere deliberatamente consentito a soggetti terzi di avere accesso al proprio ID PayPal e/o alla propria password.

Vendite

PayPal è il modo affidabile per vendere i tuoi prodotti e servizi online: ti offriamo sistemi antifrode all'avanguardia e assistenza in caso di reclami.

Evita reclami e truffe

I casi più frequenti di reclamo riguardano la mancata consegna della merce, la non conformità dell'oggetto con la descrizione che ne era stata offerta e la mancata autorizzazione del pagamento da parte dell'acquirente. Talvolta possono anche rivelarsi delle truffe. PayPal può aiutarti in caso di difficoltà, ma è sempre meglio cercare di prevenirle. Ecco alcuni consigli per evitare i problemi più comuni.

  • Usa un servizio postale che offra la tracciatura online della spedizione e conserva la prova di avvenuta consegna (i reclami possono essere inoltrati anche mesi dopo l'acquisto).
  • In caso di merce costosa, assicura il pacco per l'intero valore.
  • Informa l'acquirente quando hai effettuato la spedizione e inviagli il numero di tracciatura, insieme a una stima dei tempi di consegna.
  • Offri un'accurata descrizione della merce, e se possibile accompagnala con fotografie.
  • Elenca in modo chiaro le regole sulla restituzione della merce e sui rimborsi.
  • Spedisci la merce solo all'indirizzo che compare nella pagina PayPal di Dettagli della transazione.
  • Presta attenzione alle richieste insolite, come quella di pagare un oggetto tramite diversi conti PayPal, perché possono essere indice di attività fraudolente.

Difenditi dai chargeback

Che cos'è un chargeback

Il chargeback si verifica quando un acquirente chiede alla società emittente della propria carta di credito di stornare una transazione già eseguita. In genere, questo avviene perché la merce acquistata non è stata recapitata o è risultata molto diversa da quanto atteso o, ancora, perché il pagamento non è stato in realtà autorizzato dall'acquirente e risulta fraudolento.

Il tempo massimo per avviare una richiesta di chargeback presso l'emittente della carta è in genere di 120 giorni dalla data di presunta consegna della merce o servizi, anche se vi possono essere eccezioni. I venditori che accettano pagamenti con carta sono esposti al rischio di ricevere richieste di chargeback: per questo, molti includono possibili perdite derivanti da questo nei costi dell'attività.

Se vendi su eBay, il nostro programma di protezione può proteggerti Scopricome

Gestione del chargeback con PayPal

La procedura di chargeback è avviata e gestita dall'emittente della carta (non da PayPal), che notifica il chargeback e addebita i fondi alla banca commerciale di PayPal. Se questo avviene, ti avvisiamo via email e blocchiamo temporaneamente sul tuo conto PayPal i fondi contestati. Nel frattempo, il nostro team di agenti specializzati collaborerà con te per risolvere il problema. In questa fase, è fondamentale che tu risponda a ogni richiesta di informazioni tramite il Centro risoluzioni nei tempi che ti saranno indicati. Se l'emittente della carta chiude il caso a tuo favore, PayPal sbloccherà i fondi. Il procedimento per la risoluzione della contestazione può richiedere fino a 75-100 giorni, a seconda della società che emette la carta.

Come prevenire i chargeback

I motivi che possono spingere un acquirente a fare richiesta di chargeback sono gli stessi dei reclami. Leggi i nostri suggerimenti per prevenirli.

Protezione su eBay

Con PayPal, le tue vendite su eBay sono ancora più al sicuro. In caso di reclami, chargeback o storni da parte degli acquirenti per pagamenti non autorizzati o merce non ricevuta, conservi i soldi oppure ottieni la restituzione dell'oggetto.* E non ci sono limiti di risarcimento annuale. Questo programma è indipendente dalla Protezione acquirenti: ciò significa che siamo sempre anche dalla tua parte. Ecco come essere protetto dal programma:

Security Protection

Nella pagina di Dettagli della transazione accertati che questa sia idonea per la Protezione venditori e spedisci l'oggetto all'indirizzo qui indicato, entro sette giorni dalla ricezione del pagamento.

Security Protection

Conserva la prova di consegna della merce e, per oggetti del valore di €200 EUR o più, chiedi anche la firma di conferma del destinatario. Se recapiti l'oggetto a mano o lo spedisci in modo non tracciabile, la tua transazione non sarà coperta dal programma.

Security Protection

Accetta soltanto pagamenti per l'importo complessivo da un unico conto PayPal.

Security Protection

Nella fase di contestazione o reclamo con un acquirente, rispondi nel Centro risoluzioni a tutte le richieste di informazioni entro i termini indicati (in genere sette giorni).

*Sono escluse dalla protezione le transazioni per servizi o oggetti non inviabili o intangibili, licenze, accessi a contenuti digitali, merce consegnata a mano o compravendite al di fuori di eBay. Il programma non protegge in caso di chargeback, storni o reclami per oggetto diverso dalla descrizione o danneggiato durante la spedizione.

Revisioni e blocchi dei pagamenti

La maggior parte delle transazioni PayPal si conclude con successo e in pochi istanti. Tuttavia, possiamo talvolta tenere alcuni pagamenti in sospeso nel conto del venditore, mentre verifichiamo che la compravendita si concluda con successo.

Security Protection

In caso di revisione del pagamento

Quando abbiamo il sospetto che lo strumento di pagamento o il conto dell'acquirente possano essere utilizzati per attività non consentite, tratteniamo i fondi nel conto del venditore per proteggerlo da rischi di frode. In genere, la revisione si risolve in pochi minuti, e comunque entro 24 ore. Le fasi della procedura possono essere consultate nella pagina Dettagli della transazione, insieme ai consigli di procedere alla spedizione dell'oggetto o di ritardarla. Se durante la revisione emerge un problema, il pagamento viene stornato e i fondi restituiti all'acquirente.

Quando abbiamo il sospetto che lo strumento di pagamento o il conto dell'acquirente possano essere utilizzati per attività non consentite, tratteniamo i fondi nel conto del...

Security Protection

In caso di contestazione

In caso di contestazione, reclamo o chargeback relativo a un pagamento completato, PayPal blocca l'importo in questione. I soldi restano in sospeso nel conto del venditore, ma non possono essere prelevati o spesi fino alla risoluzione del caso, quando saranno rilasciati al venditore o rimborsati all'acquirente. In caso di chargeback, il procedimento per la risoluzione viene gestito dalla società che emette la carta dell'acquirente. Per controllare lo stato di una contestazione od offrire un rimborso, basta accedere al Centro risoluzioni.

In caso di contestazione, reclamo o chargeback relativo a un pagamento completato, PayPal blocca l'importo in questione. I soldi restano in sospeso nel conto...

Security Protection

Blocco dei pagamenti in entrata

Talvolta PayPal può decidere di trattenere alcuni pagamenti in entrata per un massimo di 21 giorni. Il denaro resta in un saldo in sospeso nel conto del venditore per coprire eventuali reclami. I fondi possono essere rilasciati più rapidamente (in genere tra 7 e 14 giorni) se siamo in grado di stabilire che la compravendita si è conclusa con successo.

Chi riguarda?
PayPal può decidere di bloccare quei pagamenti che presentano un livello di rischio potenziale superiore a quanto ritenuto accettabile per il conto PayPal del venditore, oppure che comportano un rischio inerente alla transazione stessa. Questo può riguardare pagamenti per vendite sia su eBay sia al di fuori di eBay. Ecco solo alcuni esempi:

  • Il venditore ha una limitata esperienza di vendita (su eBay o fuori da eBay)
  • Il venditore è utente PayPal da meno di 6 mesi
  • Si è verificato un repentino cambiamento nell'attività (ad esempio vendita improvvisa di oggetti costosi o brusca impennata delle vendite)
  • Gli oggetti in vendita appartengono a categorie considerate ad alto rischio (ad esempio, viaggi, bliglietti per eventi, articoli di elettronica)
  • Il venditore ha un numero elevato di contestazioni
  • Il venditore ha un basso punteggio di feedback su eBay

A seconda delle circostanze, potremmo decidere di bloccare singoli pagamenti o tutti i pagamenti ricevuti da un dato venditore. In caso di blocco, ne comunichiamo la durata. I fondi vengono trasferiti sul conto di riserva e risultano "in sospeso" nel saldo PayPal.

Quando vengono rilasciati i soldi?
Rimuoviamo il blocco su un pagamento in entrata quando siamo in grado di stabilire che il rischio non sussiste più, e comunque entro 21 giorni. Ad esempio, potremmo rilasciare i fondi quando contrassegni l'oggetto come spedito (o l'ordine come elaborato in caso di beni immateriali o digitali), oppure quando l'acquirente lascia un feedback positivo per un oggetto eBay. Tuttavia, in caso di contestazione, reclamo o chargeback su un pagamento soggetto al blocco, potremmo trattenere i fondi corrispondenti fino a quando il contenzioso non sarà risolto.

Security Protection

Come favorire il rilascio dei pagamenti prima di 21 giorni?

Ecco alcuni suggerimenti che possono favorire il rilascio dei pagamenti in 7-14 giorni:

  • Confeziona la merce in modo accurato e spediscila appena possibile all'indirizzo indicato nella pagina di Dettagli della transazione su PayPal. Se possibile, usa un servizio che offra la tracciatura online della spedizione.
  • Contrassegna l'oggetto come "Spedito" nella pagina di Dettagli della transazione (o l'ordine come "Elaborato" in caso di beni immateriali o digitali). Se possibile, inserisci anche il numero di tracciatura.
  • Se vendi su eBay, indica l'oggetto come "Spedito" ne Il mio eBay ed inserisci il numero di tracciatura della spedizione. Lascia un feedback per i tuoi acquirenti e invitali a fare altrettanto.
  • In caso di contestazione, reclamo o chargeback, rispondi sempre a tutte le nostre richieste di informazioni nel Centro risoluzioni entro i tempi indicati.
  • Leggi altri consigli

Per saperne di più, leggi le Condizioni d'uso.

La tecnologia PayPal

PayPal non condivide mai i dati finanziari tra acquirente e venditore. Inoltre, ti protegge con una serie esclusiva di misure di sicurezza che agiscono dietro le quinte. Anche tu puoi contribuire alla sicurezza dei tuoi dati. Come? Semplice: usando la versione più recente del tuo browser preferito. Aggiornalo ora

Dietro le quinte

Security Protection

Ci serviamo di una sofisticata tecnologia di protezione dalle frodi per bloccare i crimini informatici.

Security Protection

Abbiamo una squadra di oltre 2.000 specialisti in tutto il mondo, tra cui ex agenti delle forze dell'ordine, che lavorano per proteggerti dalle frodi e dai furti di identità. 24 ore su 24, 7 giorni su 7.

Security Protection

Controlliamo tutte le transazioni con avanzati modelli di rischio antifrode proprietari.

Security Protection

Ci assicuriamo che gli utenti che inviano o ricevono somme di denaro importanti abbiano completato la nostra procedura di verifica e controllo dell'identità.

Crittografia

La salvaguardia delle tue informazioni finanziarie e personali è una nostra priorità. Per questo applichiamo la crittografia automatica a tutte le informazioni riservate che vengono inviate tra il tuo computer e i nostri server.

Qualche dettaglio tecnico

Quando ti registri o accedi al nostro sito, verifichiamo che sul tuo browser sia in esecuzione il protocollo crittografico Secure Sockets Layer 3.0 (SSL) o la versione successiva. Questo protocollo protegge l'integrità dei tuoi dati durante il trasferimento ai nostri server, usando una chiave di crittografia di lunghezza pari a 168 bit (la massima disponibile in commercio). Le tue informazioni personali vengono quindi memorizzate nei nostri server e tutelate in modo efficace, sia fisicamente sia elettronicamente. Per proteggere ancor più il numero della tua carta e del tuo conto bancario, non colleghiamo direttamente a Internet i nostri server, che sono comunque protetti da firewall.

Aggiorna il browser

Aggiorna il tuo browser e proteggi il tuo conto PayPal

Quando navighi online, usa la versione più recente del tuo browser preferito. I browser più nuovi sono progettati per difenderti dalle minacce provenienti dal web: possiedono infatti avanzati strumenti anti-phishing incorporati, che rendono così più facile identificare i siti spoof. Contribuisci a proteggere i tuoi dati: aggiorna il tuo browser adesso.

Visita il sito del tuo browser per scoprire come. Ecco alcuni dei più diffusi:


Email di phishing

Il phishing è una forma di frode volta al furto d'identità. Uno degli esempi più comuni è l'invio di un'email fraudolenta che sembra provenire da un'azienda nota e che ha lo scopo di ottenere dati personali riservati. L'email spesso induce con urgenza a un'azione, come cliccare un link o un pulsante nell'email stessa, oppure chiamare un numero di telefono. Link e pulsanti conducono in genere a un sito web contraffatto, nel quale si richiedono informazioni personali quali il numero di carta di credito o la password del conto. L'utente crede di inviare le informazioni a un'azienda credibile, ma in realtà le fornisce a un truffatore.

Se hai cliccato un link in un'email contraffatta, scopri cosa fare.

Come riconoscerle

Security Protection

Formula di saluto.

Un'email di phishing spesso contiene una formula di saluto generica, ad esempio "Gentile utente". PayPal, invece, include sempre nome e cognome del destinatario.

Security Protection

Toni allarmistici.

Molte email di phishing tentano di raggirarti, dichiarando che il tuo conto PayPal sarà in pericolo se non procedi quanto prima all'aggiornamento di alcuni dati. Se ricevi una comunicazione di questo tipo, contattaci prima di cancellarla: ti aiuteremo a capire se la richiesta è legittima oppure no.

Link contraffatti.

Molte email di phishing contengono un link che, pur apparendo valido, ti conduce a un sito fraudolento. Se hai dei dubbi, non cliccarlo: se vuoi accedere a PayPal, apri una nuova finestra del browser e digita https://www.paypal.it

Allegati.

Non cliccare mai su un allegato perché rischi di scaricare un'applicazione spyware o un virus. PayPal non invia allegati o aggiornamenti software da installare sul computer.

Indirizzo del mittente.

L'indirizzo email può essere modificato con facilità e copiato da un indirizzo autentico per fornirti un falso senso di sicurezza. L'indirizzo del mittente non dimostra la validità delle comunicazioni email. Le email di PayPal non chiedono mai di fornire numeri completi di carta di credito o conto corrente, indirizzi email e password.

Software di identificazione

PayPal sviluppa e applica sistemi all'avanguardia per la prevenzione delle frodi online. Insieme a specialisti del settore come Iconix e Google, cerchiamo di offrirti gli strumenti più efficaci per verificare l'affidabilità della posta che ricevi online.

Security Protection

Scarica Iconix Truemark®

Scarica il software Iconix Truemark sul tuo computer: le email autentiche inviate da PayPal e numerose altre società note saranno contrassegnate da un'icona a forma di lucchetto accanto al nome del mittente. Il download è gratuito. Per maggiori informazioni e scaricare il software, visita il sito di Iconix.

Security Protection

Usi GmailTM?

Se utilizzi Gmail, hai a tua disposizione un servizio in più: puoi identificare le email autentiche inviate da PayPal e eBay anche grazie a un'icona a forma di chiave accanto al nome del mittente. Per abilitare questa funzione in Gmail, accedi alla tua posta, clicca Impostazioni, quindi Labs, e seleziona la casella Attiva nella sezione dedicata all'Icona di autenticazione per mittenti verificati, quindi fai clic su Salva modifiche. Il servizio è gratuito.

Siti contraffatti

Un'email di phishing tenta spesso di indirizzarti a un sito web fraudolento (spoof), che imita il sito web di un'azienda nota e richiede informazioni personali.

Come riconoscerli

URL ingannevoli

Security Protection

Anche se un URL contiene la parola "PayPal", è possibile che non corrisponda a un sito PayPal. Per accedere al tuo conto, apri sempre una nuova finestra del browser web e digita https://www.paypal.it. Molti siti malevoli sembrano identici a quelli legittimi, ma l'URL o indirizzo web potrebbe essere differente per una singola lettera o appartenere ad un dominio diverso (ad esempio .com anzichè .net). L'indirizzo di un sito in cui inserisci informazioni personali deve essere sempre preceduto da "https". La "s" sta per "sicuro". Se l'indirizzo non è preceduto da "https", significa che la sessione web in cui ti trovi non è sicura e non è quindi consigliabile inserire informazioni riservate.

Icona del lucchetto

Security Protection

Quando accedi al tuo conto PayPal, accertati che nella barra di stato del browser sia presente l'icona di un lucchetto chiuso. A seconda del browser che utilizzi, la barra di stato potrebbe essere posizionata in punti diversi, ma sempre al di fuori della finestra. In molti siti falsificati quest'icona è posizionata all'interno della finestra, allo scopo di ingannarti.

Aggiorna il browser
Uno dei modi migliori per proteggere la sicurezza dei propri dati è usare la versione più recente del tuo browser preferito. I browser più nuovi possiedono infatti avanzati strumenti anti-phishing incorporati. Aggiornalo ora

purchase*tab01|sale*tab02|technology*tab03|phishing*tab04|spoof*tab05
on_ebay*vTab00_list|off_ebay*vTab01_list|unauthorized*vTab02_list|tips*vTab03_list|avoid_claims*vTab10_list|chargeback*vTab11_list|on_ebay*vTab12_list|review_hold*vTab13_list|behind_the_scenes*vTab20_list|encryption*vTab21_list|browser*vTab22_list|recognize*vTab30_list|authentication*vTab31_list|recognize*vTab40_list