Problemi con un acquisto

PayPal è al tuo fianco se hai problemi con un acquisto.

Ti aiutiamo a trovare una soluzione con il venditore e siamo con te anche se non raggiungete un accordo.

  • Non hai ricevuto l'oggetto comprato
    Contatta subito il venditore e provate a risolvere il problema insieme. Verifica che non si tratti di un semplice ritardo nella consegna.

    Come segnalare il problema?

    • Apri una contestazione cliccando il pulsante in basso o accedendo direttamente al Centro risoluzioni: puoi descrivere direttamente la situazione al venditore.
    • Accedi al Centro risoluzioni: è uno strumento pratico e utile per discutere con il venditore e cercare una soluzione amichevole con lui.

    Ricorda:

    • Il Centro risoluzioni è il mezzo ideale per facilitare la comunicazione tra acquirente e venditore.
    • Puoi aprire una contestazione entro i 180 giorni successivi al pagamento.
    • Dopo 20 giorni dall'apertura, la contestazione viene automaticamente chiusa e non può più essere riaperta. Se non hai raggiunto un risultato soddisfacente, trasforma la contestazione in reclamo per tempo.

    Importante: se dovessero passare più di 20 giorni, la contestazione che hai aperto sarà automaticamente chiusa e non potrai più trasformarla in reclamo.

    Scopri i nostri consigli per acquistare in modo più sicuro.

  • Non hai trovato una soluzione amichevole con il venditore?
    Nessun problema, PayPal è con te anche in questo caso.

    Come chiedere a PayPal di intervenire?

    • Devi trasformare la contestazione in reclamo entro 20 giorni dall'apertura della contestazione.
    • Accedi al Centro risoluzioni o clicca il pulsante in basso: vai al tuo caso aprendo la pratica relativa e clicca Converti questa contestazione in un reclamo PayPal.

    Ricorda: 

    • Il reclamo consiste nel chiedere a PayPal di intervenire su un problema tra venditore e acquirente.
    • Raccogliamo informazioni e dati provenienti da entrambe le parti. Il venditore ha un periodo massimo di 10 giorni per risponderci.
    • Prendiamo una decisione sul caso entro 30 giorni.

    Scopri i nostri consigli per comprare in modo più sicuro.

  • Il venditore non ha ricevuto il pagamento
    Verifica prima che non si sia trattato semplicemente di un problema relativo al tuo indirizzo email.

    Come gestire il problema?

    • Apri una contestazione cliccando il pulsante in basso per parlare direttamente con il venditore. Cercate di risolvere il problema insieme.
    • Chiedigli di verificare che il suo conto PayPal sia ben configurato, in modo particolare l'apertura del conto e la conferma dell'indirizzo email associato al suo conto PayPal.

    Ricorda: 

    • Se hai comprato un oggetto su eBay, può darsi che l'indirizzo email del conto eBay del venditore non corrisponda a quello associato al suo conto PayPal. Chiedigli di verificare l'indirizzo PayPal fornito quando ha aperto l'account eBay.
  • Non hai effettuato l'acquisto
    Il tuo conto PayPal è completamente protetto in caso di frode. Se i tuoi dati personali vengono utlizzati senza la tua autorizzazione, PayPal può rimborsarti integralmente.

    Come risolvere il problema?

    • Apri una contestazione cliccando il pulsante in basso e seleziona «transazione non autorizzata»
    • Compila il modulo inserendo alcune informazioni: è semplice e veloce.

    Ricorda:

    • Hai 60 giorni dal pagamentoper segnalarci che si tratta di una transazione fraudolenta.
    • In caso di frode, sarai integralmente rimborsato.

    Un consiglio: assicurati che si tratti di frode

    • Ogni volta che ricevi o invii un pagamento con PayPal, ricevi un'email di conferma.
    • Se dovessi ricevere un'email di conferma relativa ad una transazione che non hai effettuato, verificati che non si tratti di un acquisto di cui ti sei dimenticato o di un abbonamento che non hai disdetto in tempo.

    Scopri i nostri consigli per comprare in modo più sicuro.