Tre semplici mosse per proteggerti.

Controlla l'indirizzo del mittente.

Se l'indirizzo non termina con @paypal.it o @e.paypal.it, è molto probabile che tu abbia ricevuto un'email contraffatta.

Controlla le attività sul tuo conto PayPal.

Vai su paypal.it. Se l'acquirente non ti ha inviato il pagamento, non spedire la merce.

Non aprire gli allegati.

È molto probabile che si tratti di virus. Le email ufficiali inviate da PayPal non contengono allegati.
Inoltre, non cliccare i link che trovi in email sospette.

Come riconoscere un'email contraffatta con una richiesta di pagamento.

Il truffatore vuole ricevere la merce senza pagarla. Smascheralo.

L'indirizzo del mittente non è un indirizzo PayPal.

Se non vedi "paypal.com" dopo il simbolo @, si tratta di un'email fasulla. Ma fai attenzione, un indirizzo email potrebbe essere nascosto o modificato.

Il mittente ti chiede di fornire un codice di tracciamento.

Verifica sempre sul tuo conto PayPal che l'acquirente ti abbia pagato prima di spedire la merce.

Il mittente ti assilla o fa pressioni.

PayPal non insiste mai sulla spedizione di un pacco e non ti esorta mai a farlo.

Come riconoscere una pubblicità fraudolenta.

L'imbroglio consiste nel rubarti denaro. Fermalo.

Il mittente sostiene che non puoi ricevere un pagamento in una valuta diversa.

È falso. Se il tuo conto PayPal è in euro, puoi accettare un pagamento in altre valute (ad esempio, il franco svizzero). Le tariffe di conversione valuta verranno sommate alle normali tariffe PayPal. La transazione sarà altrettanto rapida.

Il venditore ti chiede di inviare la merce e/o il denaro in un determinato Paese (ad esempio, la Nigeria) per sbloccare il pagamento.

PayPal non ti chiederà mai di inviare oggetti o denaro in un Paese diverso da quello del venditore.

Il mittente sostiene che devi pagare per attivare il tuo conto PayPal.

Ricorda che l'attivazione del conto PayPal è gratuita. Ci sono delle misure di sicurezza per verificare che tu sia l'effettivo titolare della tua carta, ma sono tutte effettuate tramite il tuo conto PayPal.

Il mittente ti chiede i dati di una carta perché il conto PayPal è limitato.

PayPal non ti chiederà mai di acquistare carte prepagate, né ti chiederà dati sensibili quale il tuo numero di carta, la sua data di scadenza o il codice CVV tramite email.
La sicurezza a portata di dita.

L'app PayPal è un altro modo per controllare le attività del tuo conto PayPal.

Scarica l'app
  • Controlla le attività del tuo conto PayPal
  • Controlla i tuoi pagamenti
  • Invia denaro ovunque tu sia