Maggiori informazioni relative alle limitazioni del conto

Scopri che cosa è una limitazione, perché un conto può essere limitato e cosa fare in caso di limitazione del tuo conto.

Che cos'è una limitazione del conto?

In presenza di una limitazione del conto è impossibile portare a termine determinate operazioni, come ad esempio, trasferire, inviare o ricevere denaro. Le limitazioni vengono applicate in caso di attività insolite o sospette sul conto, al fine di mantenere la rete di pagamenti PayPal più sicura. Le limitazioni ci permettono inoltre di raccogliere i dati necessari a mantenere il tuo conto aperto e aiutano a proteggere i nostri utenti. 

Analizziamo in maniera più dettagliata le limitazioni, vediamone i loro possibili motivi e il tipo di ripercussioni che queste potrebbero avere sul tuo conto.

Motivi delle limitazioni

Esistono diversi motivi che possono portare alla limitazione di un conto. Ad esempio, in caso di un sospetto uso non autorizzato del tuo conto, per motivi di sicurezza provvederemo a limitarlo e a svolgere le indagini relative all'attività fraudolenta.

Provvederemo a limitare il tuo conto anche qualora la società emittente della carta di credito o di debito dovesse avvisarci che qualcuno ha usato la tua carta senza la tua autorizzazione. Similmente, il tuo conto verrà limitato qualora la tua banca dovesse informarci in merito a trasferimenti non autorizzati tra il tuo conto bancario e il tuo conto PayPal.

Il conto può essere limitato anche sulla base delle politiche di PayPal, per garantire la conformità con le normative in vigore nel tuo paese.

Il tuo conto verrà limitato anche nel caso in cui dovessimo riscontrare una mancata conformità con le Regole sull'utilizzo consentito. La compravendita di articoli proibiti, come i farmaci vendibili solo dietro presentazione di ricetta medica o le armi rappresenta un classico esempio di violazione delle regole sull'utilizzo consentito.

Potremmo limitare un conto anche quando le prestazioni del venditore facciano presagire un alto livello di rischio. Un numero insolitamente elevato di reclami e chargeback ricevuti è indice di una performance del venditore non del tutto soddisfacente.

Come migliorare la propria performance come venditore

Per migliorare la propria performance come venditore e prevenire possibili limitazioni sul conto, è sufficiente che tu segua alcune semplici regole. In generale, una comunicazione appropriata e la condivisione delle informazioni rilevanti sono gli aspetti più importanti.

Ecco cosa dovresti fare:

  • Fornisci fotografie e descrizioni dettagliate dei prodotti.
  • Sii chiaro in merito alle regole di reso e di spedizione.
  • Invia gli ordini rapidamente e usa la funzione di tracciamento.
  • Rispondi alle comunicazioni dei client in tempi brevi.
  • Cerca di risolvere in forma amichevole eventuali problemi.
  • Invia gli articoli all'indirizzo indicato nella pagina dettagli transazione.
  • Imballa con cura gli articoli per prevenire eventuali danneggiamenti.

Cosa fare in caso di limitazione del conto

I requisiti per ripristinare l'accesso completo al tuo conto sono in genere abbastanza semplici. Dovrai semplicemente cercare di risolvere il problema, in genere fornendo a PayPal alcune informazioni relative al tuo conto. Se il tuo conto è stato limitato, il modo migliore per sapere cosa fare, è quello di leggere le istruzioni ricevute con l'email contenente l'avviso di limitazione.Accedi al tuo conto per maggiori informazioni sulla tua situazione specifica e su come rimuovere la limitazione. Quando il tuo conto si trova in corso di revisione è importante controllare eventuali comunicazioni ricevute da parte di PayPal e rispondere alle stesse.

Proteggi i tuoi dati per prevenire possibili limitazioni del conto

Proteggi il tuo conto usando estrema precauzione quando sei online. È particolarmente importante ad esempio, fare attenzione al cliccare i link contenuti nelle email. I truffatori spesso creano false email molto simili a quelle ufficiali, contenenti dei link che apparentemente reindirizzano a deli siti conosciuti. Il loro scopo è quello di accedere ai tuoi dati personali.

Nessuna istituzione o azienda affidabile ti chiederà mai di condividere in questo modo i tuoi dati personali sensibili, evita quindi di scaricare eventuali allegati o di cliccare link. Se dovessi ricevere una di queste email contraffatte da qualcuno che finge di essere PayPal, inoltra l'email a spoof@paypal.com e provvederemo a svolgere le indagini del caso. Dopo che avrai inviato l'email, eliminala dalla tua casella di posta. Se dovessi cliccare qualsiasi tipo di link o aprire eventuali allegati contenuti in un'email sospetta o in un sito web, controlla le tue attività recenti. Se dovessi individuare una transazione non autorizzata segnalala sul Centro risoluzioni.

In questo caso, si raccomanda anche di modificare la password. È importante scegliere delle password sicure per i tuoi account online, tra cui il conto PayPal. È importante scegliere delle password lunghe, composte da lettere, numeri e simboli. Non divulgare mai la password e non usare la stessa password in account diversi.

Si consiglia di proteggere il computer usando appositi software anti-malware per evitare che lo stesso possa essere infettato da possibili virus e spyware. Per quanto riguarda le tue attività offline, si consiglia di distruggere tutti i documenti personali prima di buttarli nella spazzatura, così come di conservare i documenti importanti in un luogo sicuro (non nel portafoglio), per prevenirne il possibile furto.

Se hai altre domande relative all'accesso al tuo conto, contatta la nostra assistenza clienti.