Articolo della sezione Aiuto

Aiuto > Inizia a usare PayPal/Sicurezza e Accordi legali > Ho ricevuto un'email. L'ha inviata PayPal?

Ho ricevuto un'email. L'ha inviata PayPal?

PayPal non ti contatta mai tramite email o telefono per chiederti di comunicare i dati del tuo conto bancario o della carta o altri dati personali. Se ricevi una comunicazione di questo genere, probabilmente non è autentica. Ti preghiamo di segnalare ogni tipo di attività fraudolenta o sospetta. Questo serve a tutelare te e l'intera community PayPal.

 

Spoof e phishing: che cosa sono

Lo spoof e il phishing sono pratiche fraudolente finalizzate ad ottenere password, numeri di carte di credito o altri dati personali e finanziari di un utente.

 

Ho ricevuto un'email sospetta. L'ha inviata PayPal?

Ecco come capirlo:

1. Saluto. Nelle nostre email ci rivolgiamo a te con nome e cognome o con la ragione sociale della tua azienda, non con formule generiche del tipo “Gentile utente PayPal".

2. Link sospetti. Fai attenzione quando ti si chiede di cliccare link contenuti in un'email che sembra provenire da PayPal. Possono rimandare a siti web che imitano quello di PayPal, ma non sono autentici.

3. Richiesta di dati sensibili. PayPal non ti chiederà mai di fornire numeri di carta di credito, carta prepagata o conto bancario, né i tuoi indirizzi email o il tuo nome completo.

4. Allegati. Controlla se ci sono allegati. PayPal non invia mai allegati o aggiornamenti software da installare sul tuo computer.

5. Toni allarmistici. Le email di phishing spesso presentano toni allarmistici e ti chiedono di compiere con urgenza una certa operazione. Prima di rispondere a un'email di questo tipo, accedi al tuo conto PayPal e verifica nel Centro risoluzioni se ti abbiamo richiesto della documentazione, e se l'eventuale richiesta coincide con quanto scritto nell’email.

6. Numeri di telefono falsi. Può succedere che ti venga richiesto di chiamare un numero dell'Assistenza clienti contraffatto. Se desideri parlare con noi, clicca Chiama l'Assistenza clienti nella nostra pagina di Aiuto.

7. Lingua. Un'email di phishing spesso presenta errori grammaticali o di ortografia evidenti o suona innaturale in italiano. 

 

Come segnalare un'email sospetta
 
Se ritieni di aver ricevuto un'email contraffatta, inoltra l'intero messaggio, inclusa l'intestazione, a spoof@paypal.it (non come allegato). Quindi, eliminalo dalla tua casella email. Non cliccare mai su link o allegati contenuti in un'email sospetta.

Siamo spiacenti, la pagina che stai cercando non è più disponibile. Se hai domande o desideri contattarci, visita la pagina Aiuto.